rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

34 multe per accattonaggio e 58 per prostituzione

Ecco i primi risultati delle ordinanze per garantire il decoro pubblico emanate a febbraio dal primo cittadino

A Novara spesso ci si lamenta del degrado, in particolare di alcuni "personaggi" che, proprio nel centro storico o nella zona della stazione, bivaccano e sporcano a terra. Per questo a febbraio il sindaco Andrea Ballarè ha emesso tre ordinanze per il decoro e la sicurezza urbana.

La polizia locale ha effettuato numerosi controlli, a partire dal presidio fisso che è stata istituito in piazza Gramsci, fino ai pattugliamenti di agenti a piedi. I risultati si sono visti: in questi tre mesi i vigili urbani hanno comminato 34 multe per accattonaggio e 5 per l'assunzione di alcolici in luoghi pubblici.

La lotta al degrado ha anche coinvolto il delicato tema della prostituzione: ad oggi in Italia infatti la prostituzione di per sè non è un reato, ma lo è solo lo sfruttamento. A seguito dell'ordinanza comunale però la polizia municipale è riuscita a multare ben 58 "clienti".

"Lavoriamo, senza furori ideologici - ha spiegato il sindaco - ma con buon senso e impegno, per la sicurezza dei cittadini e il decoro della cittá".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

34 multe per accattonaggio e 58 per prostituzione

NovaraToday è in caricamento