Cronaca

Novara, il Comune cerca "nonni vigile"

Il bando

Foto di archivio

Il Comune di Novara cerca "nonni vigile". E’ di questi giorni, infatti, l’indizione dell’avviso pubblico per la ricerca di cittadini da impiegare all’ingresso e all’uscita delle scuole cittadine per garantire la sicurezza di di bambini e ragazzi dalle scuole cittadine.

Le domande dovranno essere formulate sugli appositi moduli e indirizzate all'unità segreteria del Comando di polizia locale (via Alberto da Giussano 24) e pervenire entro e non oltre le 12 dell’11 settembre.

Il progetto durerà per tutto l’anno scolastico 2017-2018, seguendo le chiusure previste dal calendario scolastico. Possono presentare domanda i cittadini residenti a Novara di età compresa fra 55 e 70 anni e che sono titolari di pensione o in attesa di pensione e che non svolgono attività lavorativa di alcun tipo.

L'unità segreteria del Comando di polizia locale procederà sulla base dei criteri di valutazione alla stilare graduatorie, dalle quali attingere le persone necessarie al servizio per l’anno scolastico 2017/18. Per il servizio prestato è previsto un compenso di 6 euro lordi per ogni servizio di entrata o di uscita dalle scuole. Il servizio verrà effettuato in base alle richieste provenienti dalle scuole del territorio comunale e alle indicazioni del corpo di polizia locale, fino alla copertura dell'intera somma a disposizione, dando priorità alle scuole che hanno già usufruito della presenza dei "nonni vigile".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, il Comune cerca "nonni vigile"

NovaraToday è in caricamento