rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Novara: truffano anziana, denunciati due giovani pavesi in trasferta

I due, di 23 e 28 anni, erano riusciti a convincere la donna, raggirandola, a sottoscrivere un contratto di fornitura con Enel. Per loro l'accusa è quella di truffa aggravata

Nei guai per truffa aggravata ai danni di un'anziana.

E' successo a due giovani pavesi di 23 e 28 anni, che sono stati identificati e denunciati dalla Questura di Novara. I fatti incriminati risalgono al pomeriggio del 31 gennaio: i due, dipendenti di una società con sede in provincia di Monza e incaricata dall'Enel di procacciare contratti per la somministrazione di energia elettrica, si erano presentati a casa della donna, residente a Novara, ed erano riusciti, raggirandola, a convincerla a sottoscrivere un contratto con il quale l'erogazione della luce sarebbe stata appunto fornita da Enel.

L'anziana, opportunamente contattata dalla Questura, ha poi formalizzato un atto di denuncia, riconoscendo i due giovani, e dichiarando di non aver compreso - a causa dell'età, delle sue precarie condizioni e dell'insistenza dei due giovani - cosa stesse realmente sottoscrivendo, ingannata anche dal fatto che i due, che indossavano giubbotti con la scritta Enel, si erano qualificati come dipendenti dell'azienda stessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: truffano anziana, denunciati due giovani pavesi in trasferta

NovaraToday è in caricamento