rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Novara, arrestato il "ladro delle macchinette" nelle scuole 

La cattura dopo l'allarme scattato nell'ultima scuola colpita

Aveva messo a segno diversi furti negli istituti scolastici del novarese, arrestato un 46enne.
Da diverso tempo le macchinette degli istituti scolastici erano state oggetto di colpi con l'obiettivo di rubare i soldi all'interno. 

A interrompere questa sequenza di furti un'azione della Squadra mobile di Novara, avvenuta nella tarda serata di domenica 26 novembre, che ha portato all'arresto di un 46enne novarese, residente a Savona.

"Il ladro delle macchinette" è stato fermato dagli agenti nelle vicinanze dell'istituto scolastico Sandro Pertini di via Vignale 46.

Secondo la  ricostruzione l'uomo dopo l’effrazione degli infissi si era introdotto nell'istituto scolastico Amelia Fontana, in via santa Caterina 33, dove aveva preso un tablet e generi alimentari, e successivamente aveva forzato gli infissi dell’istituto scolastico Sandro Pertini, in via Vignale 46, facendo scattare il sistema di allarme.

Gli agenti hanno colto l'uomo nella flagranza di reato di furto aggravato e lo hanno denunciato in relazione al tentato furto presso l’istituto scolastico di via Vignale 46, e per i precedenti furti nelle notti tra il  10 e il 13 novembre ai danni dell’istituto scolastico Il Circolo ed il furto  nella notte del 17 novembre all'istituto scolastico Lazzarino.

Al termine degli atti di rito il 46enne è stato accompagnato al carcere di Novara dove è a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, arrestato il "ladro delle macchinette" nelle scuole 

NovaraToday è in caricamento