menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pubblicato il bando per la gestione del Faraggiana

Avrà una durata di nove anni. Scadenza per la presentazione delle offrte fissata al 30 settembre

E' stato pubblicato in questi giorni all'Albo Pretorio on line del Comune di Novara il bando di gara per l'affidamento a soggetti terzi, della gestione del cinema-teatro Faraggiana, per attività di spettacolo e culturali. 

Il criterio di aggiudicazione sarà per l'offerta economicamente più vantaggiosa.
La concessione avrà durata di 9 anni: il valore presunto e indicativo  è stimato in 1.125.000 euro per l'intero periodo. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 30 settembre prossimo, mentre la gara si svolgerà il 3 ottobre

Nel disciplinare di gara, sono indicati, fra gli altri i requisiti di partecipazione (fra i quali quello di aver gestito nel triennio precedente un teatro o cinema, o sala di spettacolo o auditorium con capienza minima o superiore a 100 posti).

Coloro che presenteranno l'offerta, inoltre dovranno presentare un apposito programma artistico e culturale delle attività e dei servizi per la concessione e gestione del Faraggiana. Nel dettaglio, si tratta di: progetto culturale con ipotesi di programmazione del primo anno di concessione; piano delle attività  dei servizi aggiuntivi ed integrativi; schema delle convenzioni e delle agevolazioni; piano degli interventi, degli impianti e attrezzature di completamento; piano di promozione e comunicazione; programma delle manutenzioni.

A gennaio era stato proposto un avviso per ricevere manifestazioni d'interesse circa l'affidamento della gestione del Faraggiana e ne erano giunte sette: il bando attuale tiene conto di quanto emerso in quell'occasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento