Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Novara: contributi per il diritto allo studio, domande dal 16 settembre

Da quest'anno la richiesta dei contributi, erogati dalla Regione Piemonte, potrà essere fatto soltanto on-line sul sito www.piemontefacile.it. C'è tempo fino al 15 ottobre

È iniziato l’anno scolastico e si ripropone per molte famiglie il problema del caro-scuola.

Uno degli strumenti di risposta a questo tipo di problemi sono i contributi per il diritto allo studio, erogati dalla Regione e veicolati dal Comune. Si tratta degli assegni di studio per iscrizione e frequenza per l’anno scolastico 2012/2013, per trasporti, attività integrative e per l'acquisto dei libri scolastici, rivolti a quelle famiglie con Isee fino a 40mila euro.

L’assessorato ai Servizi Sociali, Educativi e Politiche Giovanili informa che le domande di contributo potranno essere presentate solo on-line sul sito www.piemontefacile.it a partire dal 16 settembre e fino al 15 ottobre.

Per poter presentare le domande occorrerà essere in possesso di username, password e Pin ottenuti in seguito alla registrazione su www.sistemapiemonte.it. I cittadini potranno richiedere il rilascio delle credenziali anche presso lo sportello decentrato della Regione Piemonte di via Dominioni 4 o presso gli Uffici del Diritto allo Studio del Comune di Novara di corso Cavallotti 23, primo piano, previo appuntamento telefonico ai numeri 0321.3703585 o 3565.

Gli uffici comunali forniranno anche un aiuto per la compilazione della richiesta e per coloro che non posseggono un computer verranno messe a disposizione due postazioni multimediali per l’invio on-line delle domande nei giorni di martedì, giovedi e venerdi dalle ore 9 alle 11; il lunedì ed il mercoledì dalle 14,30 alle 16,30.

Altre postazioni multimediali disponibili si trovano presso Informagiovani di via Tornielli 3 e la Biblioteca Civica Negroni in corso Cavallotti 4.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: contributi per il diritto allo studio, domande dal 16 settembre

NovaraToday è in caricamento