Cronaca

Novara: l’ultimo saluto al cardinale Corti sarà in Duomo, ma a numero chiuso

Il vescovo emerito sarà sepolto all’interno del Duomo

Il funerale del cardinale Renato Corti sarà in Duomo. Sempre in Duomo sarà sepolto, vicino all'altare.

Si terrà martedì 19 maggio alle 10 la cerimonia funebre per l'ex vescovo novarese, morto il 12 maggio a 84 anni nella casa dei Padri oblati di Rho, dove risedeva dal momento in cui aveva lasciato la diocesi novarese. La cerimonia sarà a numero chiuso: non più di 200 persone all'interno dell'edificio. Saranno probabilmente allestiti degli altoparlanti per poter assistere al funerale anche dall'esterno, sulla piazza. A partire dalle 8 fino alle 18 di lunedì 18 maggio arà allestita la camera ardente, sempre in Duomo, per permettere a tutti i novaresi di porgere l'ultimo saluto al vescovo, sempre nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

Nato a Galbiate, in provincia di Lecco, nel 1936, è stato vescovo di Novara dal 1991 (nominato nel dicembre del '90, ha preso possesso della Diocesi nel marzo del '91) al 2011, quando ha rinunciato al governo pastorale della Diocesi novarese per raggiunti limiti di età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: l’ultimo saluto al cardinale Corti sarà in Duomo, ma a numero chiuso

NovaraToday è in caricamento