Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Scuola: l'Antonelli di Novara ancora sul podio delle Olimpiadi delle Neuroscienze

La studentessa Alessia Mittino, 18 anni, è tra i tre vincitori della finale regionale del concorso

I tre finalisti. Al centro Alessia Mittino (Liceo Scientifico Antonelli)

L'Antonelli di Novara ancora una volta sul podio della finale regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze, che si è svolta sabato all'Università di Torino.

La studentessa del liceo scientifico novarese Alessia Mittino, 18 anni e sul podio per il quarto anno consecutivo, è tra i tre vincitori insieme a due studenti di Alba. In gara 150 studenti, i migliori cinque selezionati tra gli oltre 600 di 31 scuole superiori piemontesi che hanno svolto la prova locale nelle scuole il 17 febbraio.

Gli studenti si sono cimentati con cruciverba a gruppi, domande a scelta multipla e infine a risposta diretta, ovviamente su temi di neuroscienze come memoria, emozioni, stress, invecchiamento e le malattie del sistema nervoso.

I tre vincitori conquistano la finale nazionale, in programma al Cnr di Catania il 5 e 6 maggio. Il vincitore, che rappresenterà l'Italia, riceve una borsa di studio per partecipare alla competizione internazionale che si terrà a Washington ad agosto.

In Piemonte la gara è organizzata da Marina Boido, ricercatrice del Nico - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi e Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino. Le Olimpiadi delle Neuroscienze - che per questa ottava edizione hanno coinvolto in Italia oltre 6mila studenti in 200 scuole - sono le fasi locali e nazionali della International Brain Bee, la competizione che mette alla prova oltre 30mila studenti in 30 nazioni sul grado di conoscenza nel campo delle neuroscienze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: l'Antonelli di Novara ancora sul podio delle Olimpiadi delle Neuroscienze

NovaraToday è in caricamento