rotate-mobile
Cronaca

Novara, servizio interforze "Alto Impatto": espulsi due stranieri irregolari

La polizia ha fermato ed identificato in città più di 500 persone

Oltre 500 persone identificate, di cui 2 espulse perché irregolari sul territorio italiano, controlli a 65 veicoli e 22 esercizi commerciali. Sono questi i numeri registrati, nelle ultime due settimane, durante i cinque servizi interforze "Alto impatto" eseguiti dagli agenti della Questura di Novara con la partecipazione del Reparto prevenzione crimine di Torino.

L’obiettivo delle pattuglie è stato soprattutto quello di provvedere ad una capillare azione di presenza e prevenzione, in special modo nella zona di piazza Garibaldi e della Stazione ferroviaria di Novara, oltre che nelle zone centrali e semi centrali della città: l'Allea, via Brera, centro storico, via Marconi, piazza del Valentino, via Solferino). I controlli sono stati estesi anche alle aree di corso Milano e corso Vercelli.

Durante questa attività svolta prevalentemente dagli agenti della Questura ,dal tardo pomeriggio a sera inoltrata, utilizzando anche pattuglie appiedate in divisa e in borghese, sono state fermate ed identificate 533 persone, di cui 150 con precedenti di polizia e 230 stranieri, 65 veicoli e 22 esercizi commerciali. Tra le 230 persone straniere la polizia ne ha individuate 2 irregolari sul territorio nazionale, successivamente espulse dall’Ufficio immigrazione della Questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, servizio interforze "Alto Impatto": espulsi due stranieri irregolari

NovaraToday è in caricamento