menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un sostegno per la frequenza ai servizi educativi di prima infanzia

Le domande vanno consegnate presso il Centro per le Famiglie di Largo don Minzoni 8, o spedite per posta elettronica, entro il 4 ottobre

A partire dal 1° settembre e sino al 4 ottobre è possibile, per le famiglie i cui figli frequentano gli asili nido/micro asili nido privati, baby parking e nidi in famiglia, presentare domanda per ottenere buoni servizio (legati alla effettiva frequenza) con un valore variabile in base all’Isee.

La Regione Piemonte ha infatti recentemente approvato (D.D.  n. 63 del 29 aprile 2013) la richiesta del Comune di Novara per il finanziamento di azioni di sostegno alla rete dei servizi per la prima infanzia.

I piccoli interessati dal provvedimento hanno infatti una età compresa tra i 3 ed i 36 mesi. La richiesta di erogazione del buono deve avvenire utilizzando esclusivamente il formulario predisposto dal Comune di Novara, consegnato assieme all’autocertificazione a cura della struttura privata accreditata, disponibili presso il Centro per le Famiglie di Largo don Minzoni 8 (martedi e giovedi dalle 9 alle 12,30, telefono 0321.3703383) o scaricabili direttamente dal sito comunale alla pagina  https://www.comune.novara.it/servizi/sociali/centroFamiglia/centroFamiglia.php e inviabili poi per posta elettronica a centro.famiglie@comune.novara.it.

Per l’assegnazione verrà stilata una graduatoria per fasce di Isee, partendo dal valore più basso al valore più alto. Le spese ammissibili saranno quelle effettuate dal 1° settembre 2013 al 31 dicembre 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento