Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Novarese arrestato in stazione a Roma: è accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

L'uomo ha reagito all'intervento della Polfer

Foto di repertorio

Un uomo residente nel novarese è stato arrestato a Roma per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

E' successo lo scorso 18 agosto nella stazione di Roma Ostiense, dove gli agenti della polizia ferroviaria, allertati dalla sala operativa, sono intervenuti a bordo di un treno giunto in stazione per una persona che si rifiutava di scendere.

Una volta identificato, il novarese, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, ha prima riferito agli agenti della Polger di voler far ritorno a casa, in provincia di Novara, e poi si è scagliato contro i poliziotti. Bloccato, è stato arrestato; due degli agenti intervenuti hanno invece riportato lesioni guaribili in 7 e 10 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novarese arrestato in stazione a Roma: è accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

NovaraToday è in caricamento