Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Meet me tonight: anche un giovane novarese alla due giorni di scienza e ricerca

Damiano Quadraro, neo laureato in ingegneria biomedica, ha presentato un gioco per bambini con disabilità motorie realizzato insieme ad altri due studenti del Politecnico di Milano

C'era anche un giovane studente novarese all'edizione 2016 di "Meet me tonight", la versione lombarda della Notte dei Ricercatori andata in scena sabato e domenica a Milano. Due giorni per raccontare la scena attraverso laboratori, conferenze e attività. 

Damiano Quadraro, neo laureato in ingegneria biomedica, ha presentato un gioco per bambini con disabilità  motorie realizzato insieme ad altri due studenti del Politecnico di Milano (Fabio Paini e Beatrice Pazzucconi.

"Flipperbot - ha spiegato Quadraro - è un gioco che nasce per bambini con disabilità motorie, in particolare paralisi cerebrale infantile. Il nostro gioco ha uno scopo puramente ludico, per garantire anche a loro la possibilità  di giocare con i loro coetanei. È progettato per bambini di età  tra i 7 e i 10 anni". 

Il progetto è  stato realizzato dai tre studenti come tesi di laurea: "E' ancora in via di sviluppo - ha sottolineato Quadraro - è il Meet me tonight è stata un'occasione importante per mostrare al pubblico il nostro lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meet me tonight: anche un giovane novarese alla due giorni di scienza e ricerca

NovaraToday è in caricamento