Cronaca

Lago D'Orta, nuota nel lago e scompare: ricerche in corso tra Nonio e Crabbia

Dell'uomo, esperto nuotatore, è stata trovata solo la boa

Uno dei mezzi dei vigili del fuoco

Ricerche in corso nel Lago D'Orta per un nuotatore scomparso.

Lago D'Orta, proseguono a 140 metri di profondità le ricerche del nuotatore scomparso

L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di lunedì 10 agosto, quando alcuni amici di un 65enne che stava attarversando il lago a nuoto tra Nonio e Crabbia non l'hanno più visto in acqua. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno cercato l'uomo per diverse ore, ma di lui nessuna traccia: è stata trovata sola la sua boa di segnalazione.

Nella tarda serata è arrivata a Orta una squadra dei sommozzatori dei vigli del fuoco da Torino: i sub continueranno le ricerche nella giornata di martedì anche con l'utilizzo di un ROV subacqueo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago D'Orta, nuota nel lago e scompare: ricerche in corso tra Nonio e Crabbia

NovaraToday è in caricamento