Rifiuti: nuove regole per l'utilizzo delle isole ecologiche a Novara

Il Comune ha approvato il primo regolamento di gestione dei centri di raccolta dei rifiuti urbani della città. Cosa cambia per i novaresi

L'isola ecologica di via Delle Rosette - Foto di archivio

Da giovedì la città di Novara ha adottato, per la prima volta, un regolamento relativo alle isole ecologiche. Nella seduta del Consiglio comunale del 28 settembre è stato infatti approvato il primo regolamento di gestione dei centri di raccolta dei rifiuti urbani della città di Novara, un atto che intende regolamentare gli accessi alle isole ecologiche e disciplinare, in maniera ufficiale, sia i materiali che potranno essere conferiti, sia le modalità di conferimento stesse.

"Grazie al regolamento - ha spiegato il sindaco Alessandro Canelli - rispetto al passato, per gli utenti privati sarà possibile anche conferire gratuitamente rifiuti presso le isole ecologiche trasportandoli con autocarri. Si tratta di un aspetto importante, volto a contrastare gli abbandoni degli stessi rifiuti, specie quelli ingombranti, in aree non autorizzate. Per evitare che si fruisca del conferimento gratuito in maniera illecita, ovvero per evitare che venga fatta passare per attività privata un’eventuale attività di carattere imprenditoriale, gli utenti privati potranno conferire gratuitamente i rifiuti servendosi di autocarri per un massimo di cinque volte l’anno. Chi usufruirà di questo tipo servizio sarà tenuto a compilare un’apposita e dettagliata modulistica, sulla quale verranno poi effettuati tutti i dovuti controlli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Confidiamo - ha aggiunto il primo cittadino - che il regolamento, oltre a mettere nero su bianco precise regole, aspetto già di suo positivo, rappresenti uno strumento importante per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, dal momento che viene garantito un servizio gratuito anche in condizioni mai previste in passato e siamo soddisfatti che anche buona parte dei consiglieri esterni alla maggioranza abbia
votato a favore di questa particolare iniziativa dell’amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento