Cronaca Sant'Agabio / Via Alessandro Viglio

Strano odore da un appartamento: si pensa a un cadavere, invece era cibo andato a male

La curiosa vicenda a Sant'Agabio, dove sono intervenuti i vigili del fuoco per sfondare la porta

Foto di repertorio

Preoccupazione per un insopportabile odore da un appartamento di via Viglio, a Sant'Agabio. 

Da qualche giorno i residenti sentivano una puzza davvero forte provenire da un appartamento da cui non si vedeva entrare e uscire nessuno da un po' di tempo. Così lunedì 28 sono stati allertati i vigili del fuoco, che hanno aperto la porta dell'alloggio, temendo che dentro ci fosse il corpo di una persona ormai morta da tempo: all'interno però non c'era nessun cadavere in putrefazione, solo cibo andato a male. A quanto sembra gli inquilini sono partiti lasciando degli alimenti nel frigo con la corrente staccata. Sul posto anche la polizia locale e Assa per le verifiche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strano odore da un appartamento: si pensa a un cadavere, invece era cibo andato a male

NovaraToday è in caricamento