rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Ex Olcese: fimato il protocollo d'intesa per la riqualifica

E' stato firmato questa mattina a Palazzo di città il protocollo d'intesa per la riqualifica dell'area dove sorge la Fabbrica Ex Olcese. Il piano di riqualifica dell'area industriale va a integrare il progetto Pisu

Il Comune di Novara e i rappresentanti della fabbrica Ex Olcese hanno firmato l'accordo per l'avvio del progetto di riqualifica dell'area denominata "Ex Olcese".

"Siamo qui oggi - ha esordito l'assessore Marco Bozzola - per firmare l'accordo d'intesa che da il via alla realizzazione  di un piano di riqualifica dell'area dove sorgeva l' "Ex cotonificio Olcese".
Il senso di questo accordo è di ridare all'area dove sorgeva questa importante realtà industriale novarese nuova vita, mettendo fine ad una situazione di degrado che interessa quell'area urbana. In quell'area - continua Bozzola - ci imaginiamo un nuovo assetto, con nuovi sviluppi e opportunità per tutto il territorio. Quest'area deve essere rivista come fonte di opportunità e non come problema. Per questo progetto abbiamo avuto pure il beneplacido del Ministero, fatto che ci fa andare avanti con maggiore determinazione".

A delineare qualche dettaglio tecnico e procedurale Antonio Rizzi, uno dei rappresentanti dell'Ex Olcese.
"La procedura è stata piuttosto longeva. Questa società non ha nelle sue casse una lira. Lo scopo della vendita dell'immobile è quello di gudagnare, recuperare introiti da far confluire nelle casse della società che la gestisce. Abbiamo firmato l'accordo preliminare ai lavori di riqualifica al fine di poter mettere in vendita successivamente l'immobile. Allo stato attuale non abbiamo ricevuto nessuna offerta di vendita, i tempi sono difficili ma, riteniamo - precisa Rizzi - che con le dovute ristrutturazioni si possa venire ad un accordo di vendita quanto prima".

"Questo progetto di riqualifica dello stabilimento - chiarisce Bozzola - vuole dare qualità e ricchezza a tutta la zona circostante. Una volta ristrrutturato l'edifio ospiterà alloggi per studenti, centri di ricerca per i medici. Adesso puntiamo alla riqualifica, sperando che il mercato immobiliare dia sicurezza della vendita, poi, valuteremo meglio e approveremo in consiglio la destinazione d'uso specifica. In questa prima fase abbiamo studiato l'area e  le potenzialità da essa offerte, definendo quali edifici lasciare intatti e su quali, invece intervenire.
Di sicuro è da preservare la sua linea strategica che collega l'area industriale al centro città

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Olcese: fimato il protocollo d'intesa per la riqualifica

NovaraToday è in caricamento