rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Oleggio

Oleggio: un concorso cinematografico in ricordo di Simona

L'amministrazione comunale di Oleggio promuove il progetto "Diamo voce a chi non ha voce, Simona per tutte", per lanciare un messaggio contro la violenza sulle donne e ricordare la giovane Simona Melchionda

“Diamo voce a chi non ha voce, Simona per tutte”.

E' questo il titolo del concorso lanciato dal Comune di Oleggio, per ricordare la giovane Simona Melchionda, barbaramente uccisa dall'ex fidanzato nel giugno del 2010. Obiettivo del progetto è anche quello di diffondere un messaggio efficace per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Per partecipare al concorso basterà realizzare un cortometraggio, di massimo 10 minuti, che abbia come tema la violenza sulle donne. I partecipanti al progetto dovranno produrre un solo elaborato, che non sia già stato premiato o editato, che tratti il delicato tema della violenza sulle donne. Per i lavori di gruppo, l’elaborato dovrà essere controfirmato da tutti i partecipanti.

I partecipanti dovranno inviare anche un’ immagine simbolo del proprio lavoro, che possa rappresentare il cortometraggio e la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Alla fine del cortometraggio deve obbligatoriamente apparire la scritta “Diamo voce a chi non ha voce, Simona per tutte”.

Chiunque fosse interessato a partecipare dovrà far pervenire i lavori in busta chiusa entro e non oltre le ore 12 di sabato 28 luglio 2012. Per maggiori informazioni consultare il sito del Comune di Oleggio www.comune.oleggio.no.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oleggio: un concorso cinematografico in ricordo di Simona

NovaraToday è in caricamento