rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Comignago

Comignago: ucciso a coltellate vicino a un locale, fermato l'aggressore

E' successo nella notte tra domenica e lunedì. La vittima è un giovane, morto poco dopo l'arrivo dei soccorsi

Tragedia a Comignago, dove nella notte tra ieri, domenica 25 agosto, e oggi, lunedì 26, un ragazzo è morto dopo essere stato accoltellato. La vittima è Yoan Leonardi, 23enne di Cureggio.

La confessione dell'assassino sui social

E' successo intorno alle 2 del mattino in una piazzola sulla strada vreso Borgo Ticino, poco lontano dal locale Aeroplano a Comignago. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, ma per il giovane non c'è stato niente da fare: all'arrivo dell'ambulanza era ancora in vita, ma è poi spirato poco dopo.

La ricostruzione completa: l'invito all'amico e la fuga dopo l'omicidio

Per l'omicidio è stato fermato Alberto Pastore, 23 anni, anche lui di Cureggio: sembra che i due avessero litigato per una questione di amore. Sui social, sia su Facebook che su Instagram, il giovane ha confessato di aver accoltellato l'amico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comignago: ucciso a coltellate vicino a un locale, fermato l'aggressore

NovaraToday è in caricamento