Omicidio a Fara Novarese: uccide la ex compagna e poi va dai carabinieri a confessare

Il corpo della donna è stato trovato in casa

Un femminicidio si è consumato nel pomeriggio di domenica 14 giugno a Fara Novarese.

Secondo le prime informazioni un uomo di 63 anni, italiano, si è recato nella caserma dei carabinieri di Fara intorno alle 16. L'uomo avrebbe confessato di aver strangolato la ex compagna, una donna di 57 anni, nel corso di un litigio. I militari, insieme al personale del 118, si sono recati nella casa di via XX Settembre e hanno trovato il corpo, ormai privo di vita. Sono in corso ulteriori accertamenti e indagini per ricostruire esattamente i fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamenti nelle prossime ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Piemonte: didattica a distanza al 100% per le superiori e capienza ridotta sui mezzi pubblici

  • "Da cinque giorni aspettiamo il risultato del secondo tampone", la storia di una famiglia novarese

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte: chi può spostarsi tra le 23 e le 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento