Cronaca

Musica, a Novara nasce l'orchestra di periferia

Un progetto dedicato ai giovani della città, di tutte le nazionalità e culture, che vuole animare le aree urbane dove la crisi economica e sociale è più intensa

Il progetto è dedicato a tutti gli amanti della musica tra i 14 e i 35 anni - Immagine di repertorio

Si intitola "Il mondo è qui" il progetto per la formazione di un’orchestra di periferia, realizzato da Civico Istituto Musicale Brera (capofila), Rest-Art - associazione organizzatrice del festival NovaraJazz - e Cooperativa Sociale Aurive, risultato tra i vincitori del bando "Siae S’Illumina".

Il progetto si rivolge alle periferie della città con un’attenzione particolare alla comunità multietnica e multiculturale del quartiere Sant'Agabio ed ha l’obiettivo di: formare un’orchestra composta da strumentisti e cantanti di varie nazionalità; promuovere iniziative che favoriscano la creatività di giovani autori, artisti, interpreti ed esecutori e che invitino a un’ampia partecipazione e fruizione culturale da parte di tutta la popolazione, e, in particolare, di quella dei giovani, animando le aree urbane dove la crisi economica e sociale è più intensa.

"Si tratta di un progetto di inclusione sociale fatto attraverso la cultura - ha commentato il sindaco Alessandro Canelli - con cui si intende creare un'orchestra di periferia sociale più che territoriale, fatta da quei ragazzi che sono più bisognosi di interventi di inserimento sociale. L'obiettivo è quello di dare la possibilità a tanti giovani di imparare qualcosa di nuovo e di esprimere il proprio talento e inserirsi meglio nel tessuto sociale".

L'iniziativa è dedicata non solo ai giovanissimi, ma a tutti gli amanti della musica tra i 14 e i 35 anni. Per due mesi, da ottobre a dicembre, i partecipanti frequenteranno corsi gratuiti, anche grazie ad una serie di strumenti forniti dal Brera. Guida e direttore dell’orchestra sarà il maestro Filippo Rodolfi. Obiettivo: un concerto di world music da offrire alla città il 20 dicembre.

La formazione musicale verrà organizzata in laboratori che si terranno il venerdì pomeriggio a partire dal 6 ottobre fino al 1 dicembre (dalle 17 alle 20) e due prove generali, il 9 e il 15 dicembre, presso l’auditorium dell’oratorio Pinetina Alessia, in via Cervina 6, a Sant’Agabio.

Le iscrizioni vanno completate entro giovedì 28 settembre. Per partecipare è necessario compilare il modulo d’iscrizione on line al link bit.ly/ilmondoèqui_iscrizione. Fino al termine delle iscrizioni sarà attivo uno sportello informativo presso l’Istituto Omar di Novara, Spazio We For, in baluardo Lamarmora 12. Un tutor sarà a disposizione dalle 9 alle 13 lunedì, martedì, giovedì, venerdì. Dal 25 al 28 settembre l’orario verrà esteso anche al pomeriggio dalle ore 14 alle 16. Per informazioni si invita a chiamare il numero 0321/670650. L’iscrizione è gratuita.

Le attività musicali saranno precedute da un incontro che si terrà venerdì 29 settembre alle 17 presso l’auditorium dell’oratorio Pinetina Alessia, in cui il maestro Rodolfi conoscerà i partecipanti.
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica, a Novara nasce l'orchestra di periferia

NovaraToday è in caricamento