Cronaca

Novara, emergenza smog: il sindaco emana una nuova ordinanza

Con il provvedimento aumentano i divieti di circolazione in centro città per le automobili più inquinanti. Ballarè: "In attesa di dati definitivi, le prime disposizioni precauzionali"

Nuove norme per la circolazione della auto, soprattutto quelle più datate, a Novara.

Dando seguito alla delibera di indirizzo dello scorso dicembre "Indirizzi per le azioni per il contenimento dell’inquinamento atmosferico nel Comune di Novara e per le emergenze ambientali anni 2012-2013-2014" è stata emanata ieri, giovedì 17 gennaio, l’ordinanza sindacale n. 48 sulla circolazione urbana ed il contenimento dell’inquinamento atmosferico nel centro abitato.

Un atto precauzionale, visto il ripetersi delle situazioni di superamento dei limiti di legge dei livelli delle polveri sottili nell’aria.

L’ordinanza conferma il divieto di circolazione già esistente per gli autoveicoli Euro 0 ed Euro 1 alimentati a benzina, Euro 0, Euro 1 e Euro 2 Diesel e per ciclomotori e motoveicoli (motocicli e motocarri) Euro 0 ed Euro 1, modificando gli orari di applicazione. I nuovi orari sono dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle ore 14,30 alle 18,30, dal lunedì al venerdì.

In questo weekend sarà completata la posa della nuova cartellonistica stradale che riportano le nuove disposizioni

L’ordinanza stabilisce inoltre la riduzione di un’ora del periodo giornaliero di attivazione degli impianti di riscaldamento, limitandolo a 13 ore per tutto il periodo di accensione.

Si prescrive infine, per il periodo di accensione del riscaldamento (quindi fino al 15 aprile) "Di tenere chiuse le porte di ingresso agli esercizi pubblici e alle attività commerciali e produttive della città, ad eccezione del tempo strettamente necessario al passaggio degli
utenti".

"Si tratta - ha precisato il sindaco Andrea Ballarè - di una sorta di ‘atto dovuto’, in attesa di venire in possesso di dati univoci e definitivi sulla qualità dell’aria. Solo dopo aver verificato le condizioni in maniera certa, nel caso perdurassero anche le attuali condizioni atmosferiche e i livelli di inquinamento, prenderemo in considerazione altri provvedimenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, emergenza smog: il sindaco emana una nuova ordinanza
NovaraToday è in caricamento