Droga: padre e figlio in manette per spaccio

I due sono stati arrestati dalla polizia. In casa avevano più di un etto di marijuana

Foto di repertorio

In casa avevano più di un etto di marijuana, per loro, padre e figlio, sono scattate le manette per spaccio. E' successo domenica 3 giugno a Novara.

I due, italiani di 50 e 30 anni, sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati arrestati dalla polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad essere fermato dagli agenti della Volante è stato il padre, sopreso in possesso di alcuni grammi di marijuana. I poliziotti hanno quindi effettuato una perquisizione domiciliare nell'appartamento che l'uomo divideva con il figlio, che solo pochi giorni prima era già stato arrestato per lo stesso reato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Nell'appartamento, gli agenti hanno trovato 125 grammi di marijuana e arrestato, uno dei due nuovamente, padre e figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

  • Incidente mortale a Pogno, motociclista cade sulla strada e muore

Torna su
NovaraToday è in caricamento