Tragedia nelle acque del lago: bagnante muore annegato ad Arona

E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in località Punta Vevera. La vittima è un uomo di quasi 30 anni

Ancora una tragedia nelle acque del Lago Maggiore. Nel pomeriggio di ieri, giovedì 11 agosto, un uomo è annegato ad Arona, in località Punta Vevera.

La vittima è un 29enne di origine pakistana residente in Lombardia, che si trovava ad Arona con un amico per un pomeriggio rinfrescante in riva al lago.

Una volta entrati in acqua, però, i due hanno cominciato ad annaspare; l'amico è stato miracolosamente tratto in salvo da alcuni bagnanti, mentre per il 29enne lombardo non c'è stato nulla da fare. Inutili, infatti, i soccorsi intervenuti sul posto insieme ai carabinieri di Arona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

  • Grignasco, si ustiona mentre prepara una grigliata: grave al CTO di Torino

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 16 e 17 novembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento