Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Scuola di medicina: torna a Novara la Pediatric Simulation Experience

Il 16 e 17 febbraio due giorni di formazione innovativa per imparare a gestire le emergenze pediatriche

Un'immagine della precedente edizione della Pediatric Simulation Experience

Dopo il successo della prima edizione proposta nel 2016, ritorna all’Università del Piemonte Orientale l’appuntamento con la Pediatric Simulation Experience.

Uun evento di formazione innovativo proposto dal Centro di simulazione per le professioni sanitarie Simnova nei giorni 16 e 17 febbraio presso le strutture del Centro in via Lanino 1 a Novara.

Lo scopo dell’evento è quello di offrire agli studenti che si stanno specializzando in pediatria un’occasione di formazione originale, divertente e fortemente educativa. I partecipanti verranno esposti a diversi scenari di simulazione con l’obiettivo di imparare a gestire le criticità dei pazienti pediatrici esercitandosi su simulatori, ossia manichini a grandezza naturale che riproducono l’intero paziente, in ambientazioni cliniche realistiche.

Gli studenti dovranno comportarsi come in una reale situazione di emergenza medica: valuteranno il paziente e il grado di criticità, prenderanno rapide ed efficaci decisioni terapeutiche e verificheranno in tempo reale l’esito delle cure eseguite. Il manichino simulatore, guidato da un istruttore, risponderà in maniera tempestiva alle manovre terapeutiche, quali ad esempio la somministrazione di farmaci o il posizionamento di device. Alla fine di ogni sessione di simulazione il team coinvolto sarà chiamato a discutere, riflettere e valutare le attività svolte in un momento di debriefing.

A partecipare saranno più di 30 studenti provenienti dalle scuole di specializzazione in pediatria di diverse regioni d’Italia. Oltre al vantaggio formativo, Pediatric Simulation Experience rappresenta infatti un’importante occasione di networking e di confronto con i colleghi provenienti da altri atenei. Collaborazione e confronto si ritrovano anche nelle scelte organizzative dell’evento, che vedrà coinvolti accanto agli istruttori del centro Simnova e della Clinica Pediatrica dell’Università del Piemonte Orientale docenti del Centro di Simulazione Medica dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze e dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

Non è la prima volta che il centro Simnova sfrutta le potenzialità della simulazione per proporre a studenti e specializzandi eventi formativi dalle caratteristiche innovative. Fra gli appuntamenti più attesi dell’anno spicca infatti la SimCup Italia, competizione di simulazione medica che consiste in una vera a propria gara, con tanto di qualificazioni, semi-finali e finali, in cui squadre di specializzandi si sfidano nell’affrontare reali situazioni di emergenza e urgenza. L’edizione 2017 di SimCup è in programma il 7 e 8aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola di medicina: torna a Novara la Pediatric Simulation Experience

NovaraToday è in caricamento