Pensionato trovato senza vita a Olengo, forse ucciso da un malore

Il cadavere dell'uomo è stato trovato in un laghetto alla periferia della città. L'uomo martedì si era allontanato da casa senza più farvi ritorno; immediati l'allarme e il via alle ricerche

Tragedia alla periferia Sud di Novara: nella serata di ieri polizia e vigili del fuoco hanno rinvenuto il corpo privo di vita di un uomo in un laghetto per la pesca non lontano da Olengo.

La vittima è un pensionato novarese, Giovanni Penso, che martedì era scomparso da casa. L'uomo si era allontanato dalla sua abitazione, ma quando non vi aveva fatto più ritorno i familiari hanno dato l'allarme. Immediate le ricerche, che hanno condotto le forze dell'ordine nella zona tra Olengo e la Bicocca.

Sulla vicenda sta indagando la polizia, l'uomo potrebbe essere morto in seguito a un malore, ma non si escludono eventuali altre ipotesi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Incidente a Novara, pedone investito da un'auto in corso Risorgimento

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 14 e 15 settembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento