rotate-mobile
Cronaca

Minaccia e picchia la madre: 21enne in manette per maltrattamenti

E' successo nel Vco. Il giovane è stato arrestato dalla polizia

Minacciava e picchiava la madre per i soldi. Alla fine è finito in manette per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali.

E' successo nel Vco; protagonista della vicenda, un giovane di 21 anni arrestato dalla polizia. Il ragazzo, disoccupato, viveva con la madre, a cui chiedeva continuamente soldi, minacciandola e arrivando anche a picchiarla. Una situazione che andava avanti da tempo e che ha portato la donna a rivolgersi alle forze dell'ordine.

Per il giovane sono quindi scattate le manette: è stato arrestato lunedì 28 maggio su ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dalla Procura di Verbania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e picchia la madre: 21enne in manette per maltrattamenti

NovaraToday è in caricamento