Cronaca

Domodossola, tre maxi multe da 5mila euro per la pipì in strada

Dopo una ragazzina multata qualche mese fa altri tre casi nel Comune

Foto di repertorio

La prima multa era arrivata a dicembre e aveva fatto scalpore: una ragazzina aveva fatto pipì nella piazza del Mercato di Domodossola ed era stata beccata dalle telecamere. Per lei, anzi, per i suoi genitori, era arrivata una maxi multa da 5mila euro. Ora il caso si ripete: nelle scorse settimane infatti la polizia municipale di Domo ha emesso altri tre verbali similli.

Grazie al sistema di telecamere infatti sono state beccate altre persone che stavano urinando in strada. Si tratta in questo caso di uomini adulti: un 60enne che stava facendo pipì vicino al cimitero, un 30enne che stava urinando in via Degli Osci, in pieno centro, e un 45enne che è stato colto sul fatto vicino all'ospedale. Per tutti e tre la sanzione è salata: ben 5mila euro.

Grazie alle nuove telecamere negli ultimi mesi sono stati anche multati padroni di cani che non hanno raccolto i bisogni del loro amici a quattro zampe e vandali che hanno provocato danni in città. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domodossola, tre maxi multe da 5mila euro per la pipì in strada

NovaraToday è in caricamento