rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

"Problemi di ordine pubblico" per la presentazione del libro sul membro del partito Fascista

La presentazione del libro Ezio Maria Gray, noto membro del partito Fascista e della repubblica di Salò, sarebbe dovuta avvenire alla Libreria Lazzarelli, che ha revocato la sala concessa

Il Centro studi Ezio Maria Gray ha diffuso un comunicato a proposito della presentazione del libro sul membro del partito Fascista, che ha in seguito aderito alla repubblica di Salò.

Infatti, la presentazione della biografia sul personaggio novarese, condannato a vent'anni di carcere per collaborazionismo nel 1946, ha suscitato numerose polemiche.

"La Libreria Lazzarelli ha revocato la sala concessa per la presentazione del libro “Ezio Maria Gray: un Italiano fedele alla Patria” - spiegano i membri del comitato - adducendo a motivo il timore che a seguito delle intimidazioni e delle minacce ricevute da un sedicente “Osservatorio Novarese sulle Nuove Destre” la libreria possa essere coinvolta in problemi di ordine pubblico. Una decisione amara che arriva dopo che la libreria stessa aveva pubblicato l’evento nel proprio calendario ufficiale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Problemi di ordine pubblico" per la presentazione del libro sul membro del partito Fascista

NovaraToday è in caricamento