rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Trecate

Trecate, cinque riconoscimenti per agenti e ufficiali della polizia locale

I cinque si sono distinti per l'arresto di un pregiudicato e di un uomo che aveva violentato una donna

Sono cinque e tutti in forza al comando di Polizia locale di Trecate gli ufficiali e gli agenti del Novarese che hanno ricevuto, nelle scorse settimane, il riconoscimento dalla Regione Piemonte per essersi distinti in azioni di servizio. Si tratta del commissario Barbara Ferrari, dell’agente scelto Francesco Passarelli, dell’agente scelto Pier Andrea Piol, dell’ispettore Luca Tarantola e del comandante Pier Zanatto, ai quali nella mattinata di oggi, venerdì 20 gennaio, il sindaco Federico Binatti ha consegnato una medaglia durante la cerimonia organizzata nel teatro comunale alla presenza del comandante della Compagnia dei Carabinieri di Novara tenente colonnello Camillo Di Bernardo e del comandante della Stazione dei Carabinieri di Trecate maresciallo Giovanni Ferrara

"A causa della pandemia – ha ricordato il sindaco – la Regione non ha più direttamente organizzato, dal 2020, l’annuale Festa della Polizia locale, ma ha delegato i Comuni a organizzare un’analoga iniziativa individuando nel 20 gennaio, nella quale ricorre la celebrazione del patrono della Polizia locale san Sebastiano".

Il sindaco ha inoltre reso note le motivazioni per i riconoscimenti. "Il commissario Barbara Ferrari, l’ispettore Luca Tarantola e l’agente scelto Francesco Passarelli - ha spiegato - hanno arrestato, in flagranza di reato, di un pregiudicato: durante la perquisizione personale e domiciliare hanno trovato sessantaquattro involucri con diverse tipologie di sostanza stupefacente pronte per la vendita. Il comandante Pier Zanatto e l’agente scelto Pier Andrea Piol si sono invece resi protagonisti di un intervento in soccorso di una donna che aveva appena subito violenza sessuale, arrestando il responsabile che aveva tentato la fuga resistendo ai pubblici ufficiali. Personalmente e a nome dell’amministrazione ringrazio tutti i premiati non solo per queste singole azioni di servizio, ma per quello che quotidianamente viene svolto a favore della comunità trecatese e non solo per quello che riguarda l’ordine pubblico: vorrei infatti ricordare quello che è stato l’impegno dell’intero comando proprio durante il periodo della pandemia, quando hanno organizzato diversi servizi a supporto di associazioni e realtà locali che sono stati fondamentali per numerosissime persone. L’agente di Polizia locale è del resto uno dei più importanti punti di riferimento per la comunità e spesso un efficace tramite tra il cittadino e l’istituzione: un fatto, questo, che va sempre più valorizzato e una risorsa fondamentale per ogni amministrazione. Va inoltre ricordato il valore della collaborazione dei nostri agenti con le forze dell’ordine a tutela del territorio: la condivisione di obiettivi e intenti con la stazione dei carabinieri – ricorda infine il sindaco – rappresenta la strada per affrontare numerose problematiche della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trecate, cinque riconoscimenti per agenti e ufficiali della polizia locale

NovaraToday è in caricamento