rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | A Pomeriggio 5 le testimonianze degli amici di Simona "É stato rifiutato e ha perso la testa"

Mentre le condizioni di Simona rimangono gravi, si delineano nuovi dettagli nella vicenda che ha portato al terribile tentativo di omicidio di Vercelli.

Simona Rocca, 40 anni, è stata bruciata a bordo della sua auto lunedì 4 febbraio dal suo stalker, Mario D'Uonno. Come NovaraToday.it aveva già anticipato, grazie alle testimonianze di un'amica di Simona, D'Uonno non era il suo ex compagno, ma un uomo che si era invaghito di lei. La donna, insieme al marito, con cui è sposata da anni e con cui ha due figli, era andata per ben tre volte a denunciarlo per stalking.

A Pomeriggio 5 la testimonianza della cugina di Simona, che conferma che non si trattava dell'ex fidanzato. 

Video popolari

Video | A Pomeriggio 5 le testimonianze degli amici di Simona "É stato rifiutato e ha perso la testa"

NovaraToday è in caricamento