Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Infanzia, in Piemonte più di 1 giovane su 3 non ha letto neanche un libro

A rivelarlo è il 7° Atlante dell'Infanzia (a rischio) di Save the children. Secondo i dati contenuti nel rapporto, in Piemonte più di 1 giovane su 10 abbandona troppo presto la scuola

In Piemonte più di 1 giovane su 10 abbandona troppo presto la scuola, più di 1 su 3 non ha letto neanche un libro o visitato mostre e musei, più di 2 su 3 non sono andati a concerti musicali o teatro.

E' quanto emerge dal 7° Atlante dell'Infanzia (a rischio) "Bambini, supereroi" pubblicato da Treccani per Save the children. Secondo il rapporto sulla povertà educativa in Italia, infatti, nella nostra regione la percentuale di giovani tra i 18 e i 24 anni che abbandonano precocemente gli studi, fermandosi alla licenza media, è di poco inferiore alla media nazionale (14,7%), e tocca comunque il 12,6%, mentre quasi 1 alunno di 15 anni su 5 non raggiunge le competenze minime in matematica e più di 1 su 10 in lettura.

Secondo Save the children, in Italia quasi 1 minore su 3 è a rischio povertà ed esclusione sociale, mentre i bambini di 4 famiglie povere su 10 soffrono il freddo d’inverno perché i loro genitori non possono permettersi di riscaldare adeguatamente la casa. Nelle regioni del Nord, il 9,6% dei bambini fino a 15 anni non dispone di uno spazio adeguato per fare i compiti, mentre più di 1 bambino sotto i 15 anni su 10 non può permettersi di praticare sport o frequentare corsi extrascolastici, e più di 1 su 5 non trascorre almeno una settimana di vacanza all’anno lontano da casa.

E in Piemonte i bambini sono sempre meno. Il tasso di natalità della nostra regione, 7,5 nati ogni 1000 residenti, è infatti al di sotto della media nazionale (8 per 1000); e anche i minorenni sono sempre meno: la popolazione da 0 a 17 è al di sotto della media nazionale in tutte le provincie, tranne quella di Cuneo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infanzia, in Piemonte più di 1 giovane su 3 non ha letto neanche un libro

NovaraToday è in caricamento