rotate-mobile
Cronaca

San Gaudenzio: premio alla memoria a Vittorio Pernechele ed Ennio Miola

I due novaresi hanno lasciato un segno nelle attività di volontariato e a favore degli altri. Saranno premiati insieme ai Novaresi dell'anno il 21 gennaio

Non solo Novaresi dell'anno. In occasione delle celebrazioni di San Gaudenzio, infatti, un premio speciale alla memoria sarà attribuito quest'anno a due novaresi che, nel corso della loro vita, si sono spesi in maniera emblematica nelle attività di volontariato e a favore degli altri.

Si tratta di Vittorio Pernechele ed Ennio Miola, entrambi scomparsi nel corso del 2016. "Da quest’anno - ha spiega il sindaco Alessandro Canelli - la Fondazione della Comunità del Novarese e il Comune hanno deciso di ricordare congiuntamente, in occasione della festa patronale, due persone che hanno lasciato un segno nell’attività sociale della città. La scelta non poteva che ricadere su Ennio Miola e Vittorio Pernechele, due nostri concittadini che, oltre a essere stati esemplari interpreti dei valori del volontariato più autentico, non hanno mai smesso di lavorare, su diversi fronti, affinchè si trovassero soluzioni ai problemi delle persone in difficoltà".

Il riconoscimento verrà consegnato ai famigliari in apertura dell’evento di sabato 21 gennaio dedicato ai "Benemeriti della solidarietà" e ai "Novaresi dell’anno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gaudenzio: premio alla memoria a Vittorio Pernechele ed Ennio Miola

NovaraToday è in caricamento