Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Presentata la stagione di "Borgomanero in scena"

Sala gremita per la presentazione della stagione teatrale che partirà il prossimo 28 novembre. In calendario 7 spettacoli più 4 fuori abbonamento. C'è anche Vittorio Sgarbi

Tanta curiosità per la presentazione della stagione teatrale di "Borgomanero in scena" svoltasi ieri sera, lunedì 10 ottobre, a Palazzo Torinielli.

Il direttore artistico Rita Ballarati ha fatto una carrellata degli spettacoli che verranno proposti, motivando per ognuno la scelta fatta.

Si parte lunedì 28 novembre con "Il bagno" con Stefania e Amanda Sandrelli, il 5 "Vacanze romane" con Serena Autieri poi il 19 dicembre il musical "Giulietta e Romeo" e il 23 gennaio "L'avaro" con Alessandro Benvenuti. Il 20 febbraio c'è lo spettacolo che più ha colpito la Ballarati -  è meraviglioso, il più bello di questi anni, non solo della stagione, è una storia d'attualità - sono state le sue parole. La grande scommessa è invece il 6 marzo con Vittorio Sgarbi che parlerà di Caravaggio. Poi il 13 dello stesso mese Silvio Orlando nel feroce e crudele "La scuola" e il 10 aprile Iacchetti e Covatta, amici per davvero e inclini alla risata, in "Matti da slegare", una commedia brillante, ma non idiota, come ha sottolineato il direttore artistico.

Inoltre ci saranno 4 spettacoli di cabaret fuori abbonamento, uno di questi è l'immancabile appuntamento con i Legnanesi che quest'anno, dopo numerose richieste, raddoppiano la data.

"Dopo un anno di pausa, un ritorno importante tra Comune e Contato del Canavese", sottolinea il sindaco Anna Tinivella. "E' la serata più partecipata, buona stagione e buon divertimento", aggiunge l'assessore alla cultura Ignazio Zanetta. Presente anche il vice sindaco Sergio Bossi.

La campagna abbonamenti partirà il 22 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la stagione di "Borgomanero in scena"

NovaraToday è in caricamento