rotate-mobile
Cronaca

"Primavera Donna" a Novara: ecco i primi due appuntamenti

Si parte ufficialmente con le inziative del Comune di Novara in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Domani, venerdì 2 marzo, vernissage per la grande mostra "Donne in cornice". Questa sera, invece, apre la mostra fotografica "Amore cibo corpo"

Prende il via ufficialmente oggi, giovedì 1° marzo, il grande cartellone di “Primavera Donna”, il programma di iniziative culturali promosse dal Comune di Novara lungo un mese e ideato per celebrare la Giornata Internazionale della Donna.

Si parte questa sera, alle ore 18, con l'apertura della prima delle due mostre fotografiche inserite nel calendario. Nella Balconata interna al percorso museale del Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi sarà infatti inaugurata l'esposizione “Amore, cibo, corpo”, a cura di Giulia Marzocca con letture e commenti della scrittrice Elena Mearini.

La mostra prosegue fino a domenica 29 aprile, è visitabile dal martedì alla domenica, dalle ore 14 alle 19. L'ingresso è gratuito per tutte le donne fino al 31 marzo; il biglietto intero costa 5 euro, mentre quello ridotto 3.

Per domani, venerdì 2 marzo, è invece previsto il vernissage della prestigiosa mostra “Donne in cornice: figure femminili nelle opere della collezione Giannoni”, in cui saranno presentate 57 opere appartenenti alla collezione Giannoni e di norma conservate nei depositi. Le opere, tutte legate tra loro dal tema della figura femminile, rappresentano una significativa selezione di piccoli e grandi capolavori di artisti italiani che operano tra l’ultimo quarto dell’Ottocento e i primi del Novecento nelle diverse scuole regionali.

Il percorso in Arengo è affiancato a quello che si è voluto tracciare anche all’interno della Galleria, alla quale per tutto il mese di marzo le donne avranno accesso gratuito. All'inaugurazione della mostra sarà presente Eleonora Nomellini, nipote dell’artista toscano Plinio Nomellini, una delle figure più eminenti della pittura italiana dell’Ottocento, del quale sono conservate numeros opere in Galleria. La mostra prosegue fino a domenica 25 marzo, ed è visitabile dal martedì al sabato, dalle ore 14 alle 19, la domenica dalle ore 10 alle 19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Primavera Donna" a Novara: ecco i primi due appuntamenti

NovaraToday è in caricamento