Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Agguato ad Alberto Musy, docente all'Università del Piemonte Orientale

Il Consigliere comunale di Torino del Terzo Polo è stato ferito questa mattina, mercoledì 21 marzo, sotto la sua abitazione, in pieno centro. Il rettore dell'Ateneo Garbarino esprime vicinanza e solidarietà

E' di questa mattina, mercoledì 21 marzo, la notizia dell'agguato ad Alberto Musy, avvocato torinese docente di Diritto privato comparato presso l'Università del Piemonte Orientale.

Il Consigliere comunale di Torino del Terzo Polo è stato ferito nel cortile della sua abitazione, in pieno centro a Torino, nei pressi di via Barbaroux. Musy è stato raggiunto da diversi colpi di pistola, soccorso dai vicini di casa e dai familiari è stato quindi trasportato d'urgenza all'ospedale Molinette di Torino.

Sulla vicenda è intervenuto il rettore della "Amedeo Avogadro" Paolo Garbarino, che si dice sconcertato e turbato per quanto successo.

"Sono sgomento e affranto per quanto appreso dalle agenzie di stampa poche ore fa - ha dichiarato il rettore dell’Ateneo professor Garbarino -; la brutale violenza che costringe un uomo onesto a lottare per la propria vita è un atto inqualificabile e disumano le cui assurde motivazioni, quali esse siano, vanno respinte con ogni forza. La mia solidarietà personale e quella di tutto l’Ateneo 'Avogadro' va al professor Musy e a tutta la sua famiglia in questo momento di estrema difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato ad Alberto Musy, docente all'Università del Piemonte Orientale
NovaraToday è in caricamento