rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Centro / Piazza Giacomo Matteotti, 1

Giovani e lavoro: la Provincia ci crede, al via due nuovi bandi

Sono stati presentati presso Palazzo Natta, giovedì 24 gennaio, dall'assessore alle Politiche Giovanili Alessandro Canelli, i due bandi di concorso in favore del "Lavoro e Occupabilità" e della "Creatività giovanile"

"La Provincia ancora una volta va a sostegno dei progetti giovanili a supporto di lavoro, occupabilità e creatività".

Con queste parole, l'assessore alle Politiche Giovanili Alessandro Canelli ha aperto la conferenza stampa, giovedì 24 gennaio, per la presentazione dei bandi per l'assegnazione di progetti a sostegno di lavoro e occupabilità e della creatività giovanile. Anche quest'anno, infatti, l'assessorato ha indetto due bandi a sostegno di progetti per i giovani, nati dai giovani.  

"Continua l'impegno sul tema dell'occupabilità e sostegno a progetti e spazi creativi per i giovani. Con la conferenza stampa di oggi - spiega l'assessore -  presentiamo altri due nuovi bandi che si accostano ai bandi relativi alla promozione dei festival giovanili, conclusisi prima di Natale. Due nuovi bandi con scadenza a marzo, due iniziative che si inseriscono nell'incubatore di progetti non tecnologici, a sostegno di nuove idee e a sostegno delle realtà creative già radicate sul territorio della provincia novarese. Questo sarà l'ultimo anno durante il quale disporremo di risorse per sostenere progetti giovanili e radicare quelli già esistenti. Mettiamo a disposizione - dunque - 40mila euro a sostegno di due progetti. I progetti possono essere presentati da Comuni, associazioni giovanili, oratori e parrocchie. Tutti questi soggetti - sottolinea Canelli - possono presentare i loro progetti che lancino idee imprenditoriali strutturate sul territorio nel quale vivono. Le domande possono essere inoltrate all'Ufficio Politiche Giovanili della Provincia. Il progetto deve finanziare laboratori, idee da svolgere all'interno di spazi creativi rivolti a giovani adolescenti e giovani che vogliano vivere il territorio e favorire l'aggregazione nei luoghi frequentati dai ragazzi stessi. La ratio che seguiremo nello scegliere i progetti assegnatari dei finanziamenti, sarà quella della continuità, favorendo lo sviluppo e il potenziamento di quelle attività che hanno preso piede da tempo. Coloro che vorranno presentare i loro progetti creativi dovranno farlo entro il prossimo 4 marzo".

E nell'ambito del sostegno ai giovani e il loro inserimento in progetti e realtà del territorio, la Provincia di Novara, da qualche settimana, ha reso attivo il sito https://www.novaragiovani.it attraverso il quale ci si potrà tenere informati e in contatto su tutti i progetti rivolti ai giovani, nell'ambito lavoro e creatività. "Con l'attivazione di questo sito - commenta Alessandro Canelli - abbiamo ribadito la forte volontà dell'amministrazione provinciale di voler mantenere un rapporto e un dialogo diretto coi giovani, adattandosi al loro registro. Allo stesso tempo, ci tengo a sottolinearlo, continueranno ad essere sostenuti i proggetti stage nelle imprese e nelle industrie di tutto il territorio, in collaborazione con l'Associazione Industriali della nostra provincia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani e lavoro: la Provincia ci crede, al via due nuovi bandi

NovaraToday è in caricamento