Cronaca Bicocca / Via Sforzesca

Urla e botti fuori dal carcere, manifestazione contro il 41-bis

Sabato pomeriggio un centinaio di persone hanno manifestato per le condizioni in cui si trovano i detenuti al 41-bis nel carcere di Novara

La recinzione del carcere di Novara

Un po' di preoccupazione per gli abitanti della zona di via Sforzesca sabato pomeriggio per una protesta fuori dal carcere, anche se la situazione era del tutto sotto controllo.

Un centinaio di persone appartenente al collettivo "Olga" (Ora di Liberarsi dalle Galere) hanno manifestato contro il regime 41-bis: da oltre un anno, infatti, a chi è sottoposto al regime di isolamento sono negati libri e giornali.

I manifestanti avevano con sè petardi e megafoni: hanno anche battuto con pali e pietre la recinzione esterna del carcere. Il tutto si è svolto senza incidenti, con la massiccia presenza della polizia che ha tenuto sotto controllo la situazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e botti fuori dal carcere, manifestazione contro il 41-bis

NovaraToday è in caricamento