Cronaca Sant'Agabio / Viale Francesco Ferrucci

L'autostazione cambia volto: ultimato il lavoro di pulizia grazie ai detenuti

Reimbiancata la parte esterna e il fronte strada; eliminate le numerose scritte che campeggiavano sui muri

E' stato ultimato nella mattinata di ieri, martedì 7 marzo, l'intervento di pulizia e ritinteggiatura dell'autostazione di viale Ferrucci, iniziato la scorsa settimana dai detenuti del carcere di via Sforzesca, nell'ambito delle Giorante del patrimonio abientale, coordinate da Assa.

I detenuti usciti in permesso premio dalla Casa circondariale, supportati dai detenuti impiegati in Assa tramite i "cantieri lavoro", hanno provveduto a reimbiancare la parte esterna dell’autostazione, il fronte strada e tutti i cordoli, eliminando le numerose scritte che campeggiavano sui muri.

"Ovviamente mettiamo in conto che ci sono probabilità che quelle pareti vengano presto ricoperte da altri graffiti e scritte -  ha commentato il presidente di Assa Giuseppe Antonio Policaro - ma è riduttivo sostenere che 'è inutile fare, tanto sporcano ancora'. Per contrastare l’inciviltà bisogna inanzitutto evitare che questa venga emulata. In questo caso, è stato dunque doveroso pulire e ridare decoro ritinteggiando per ricoprire le scritte e i graffiti in modo da richiamare al rispetto delle strutture pubbliche e stimolare atteggiamenti virtuosi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autostazione cambia volto: ultimato il lavoro di pulizia grazie ai detenuti

NovaraToday è in caricamento