Cronaca

Ripulita l'area dell'ex Campo Tav grazie al lavoro dei detenuti

Durante l'intervento sono stati così rimossi ben due cassoni di rifiuti, oltre a diversi televisori e frigoriferi che erano stati ammucchiati all'esterno dei moduli abitativi

Un momento dell'intervento di pulizia all'ex Campo Tav

Detenuti al lavoro per ripulire l'area dell'ex Campo Tav. Si è infatti svolta martedì 14 marzo una nuova Giornata di recupero del patrimonio ambientale.

L’iniziativa è stata un’azione propedeutica allo smantellamento della struttura, come già annunciato ai residenti dai rappresentanti dell’amministrazione durante il recente incontro. In quell’occasione era stato infatti richiesto agli assegnatari deglli alloggi di liberare dal materiale da gettare i moduli abitativi utilizzati come magazzini entro una quindicina di giorni.

Durante l’intervento sono stati così rimossi ben due cassoni di rifiuti, oltre a diversi televisori e frigoriferi che erano stati ammucchiati all’esterno dei moduli abitativi.

Sotto il coordinamento e con l’ausilio di mezzi e personale di Assa, i detenuti usciti in permesso premio dalla Casa circondariale, accompagnati dagli agenti della polizia penitenziaria, hanno prestato la loro attività volontaria pulendo tutta l’area esterna dai rifiuti presenti e raccogliendo anche i rifiuti trovati all’interno dei moduli già aperti e quindi già lasciati liberi dagli utilizzatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripulita l'area dell'ex Campo Tav grazie al lavoro dei detenuti

NovaraToday è in caricamento