Sant'Agabio: detenuti al lavoro per ripulire largo Donegani

Proseguono le Giornate di recupero del patrimonio ambientale. I nove detenuti intervenuti hanno ripulito l'area dalle erbe infestanti dai rifiuti presenti

Proseguono le Giornate di recupero del patrimonio ambientale con l’impiego dei detenuti della Casa circondariale di via Sforzesca, che sulla base del rinnovato protocollo, con durata triennale, si svolgono ogni settimana.

Oggi, mercoledì 3 febbraio, il luogo d’intervento è stato largo Donegani, all'angolo con Corso Trieste, nell’area ex Wild nel quartiere Sant’Agabio.

Sotto il coordinamento tecnico di Assa, i nove detenuti, usciti dal carcere in permesso premio per svolgere l’attività volontaria accompagnati dagli agenti della polizia penitenziaria, hanno provveduto alla mondatura delle infestanti dell’ex area industriale e alla completa pulizia e smaltimento dei rifiuti presenti.

Come sempre il personale Assa e i detenuti occupati in Assa mediante la legge regionale 34 come "cantieristi lavoro" hanno dato supporto operativo e logistico allo svolgimento delle attività.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento