Rifiuti a Novara: i detenuti ripuliscono Villa Segù a Olengo

Sotto il coordinamento tecnico di Assa, il gruppo di detenuti ha realizzato un intervento di manutenzione e pulizia dell'area verde e della struttrura

Proseguono anche questa settimana le Giornate di recupero del patrimonio ambientale con l’impiego dei detenuti della Casa circondariale di via Sforzesca.

Oggi, mercoledì 10 febbraio, il luogo d’intervento è stato la storica Villa Segù nella frazione di Olengo. Qui, sotto il coordinamento tecnico di Assa, il gruppo di detenuti, uscito dal carcere in permesso premio per svolgere l’attività volontaria accompagnati dagli agenti della polizia penitenziaria, ha realizzato un intervento di manutenzione e pulizia dell'area verde e della struttrura. Struttura che è di proprietà del Comune di Novara e che viene utilizzata per l'erogazioen di servizi alla persona.

Come sempre, il personale Assa e i detenuti occupati in Assa mediante la legge regionale 34 come "cantieristi lavoro" hanno dato supporto operativo e logistico allo svolgimento delle attività.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

Torna su
NovaraToday è in caricamento