Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Questione sicurezza: il Comune risponde alle accuse della Lega Nord

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa sul tema sicurezza. Ballarè: "Rifiutiamo una visione caricaturale del problema della sicurezza. La Lega sta vivendo una sorta di regeressione infantile che la porta a rispolverare le parole d'ordine del passato"

Si è svolta questa mattina, venerdì 25 novembre, la conferenza stampa sul tema della sicurezza in città.

L'incontro, al quale hanno partecipato anche l'assessore alle Politiche per la Sicurezza Augusto Ferrari e il comandante della polizia municipale Paolo Cortese, è stato organizzato dal Comune di Novara per rispondere alle dichiarazioni del gruppo della Lega Nord.

"Rifiutiamo una visione caricaturale del problema della sicurezza. La Lega - ha commentato il sindaco Andrea Ballarè - sta vivendo una sorta di regeressione infantile che la porta a rispolverare le parole d'ordine del passato e ad agitare famtasmi. Mai come in questi giorni, grazie al lavoro di coordinamento con le forze dell'ordine, il territorio della città è controllato e monitorato. La Lega parla inutilmente del ritorno alle ordinanze (che sono state dichiarate incostituzionali), mentre noi con serietà stiamo lavorando su una situazione scandalosa che abbiamo trovato al nostro insediamento: a Novara vigeva una sorta di "outlet" delle residenze. Senza verifiche, senza controlli, nel decennio della Lega praticamente chiunque poteva ottenere residenza a Novara. E questo ha evidenti conseguenze sul tema della sicurezza. Basta con gli slogan. Noi mettiamo in campo i fatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questione sicurezza: il Comune risponde alle accuse della Lega Nord

NovaraToday è in caricamento