Raffaella ritroverà la vista grazie all'impegno di una scuola novarese

La bambina soffre di una malattia degenerativa alle cornee. Ad ottobre era venuta a Novara, da allora la Fondazione San Gaudenzio onlus ha raccolto i fondi per l'operazione

Sarà operata all'ospedale Bambin Gesù, a Roma, la piccola Raffaella. La bambina, 9 anni, lo scorso ottobre era arrivata a Novara con alcuni suoi coetanei grazie al progetto ThogetherinExpo, per incontrare di persona gli alunni della quinta A della scuola papa Giovanni XXIII, con cui avevano collaborato per oltre un anno. 

Raffaella però soffre di una malattia degenerativa alle cornee: le maestre e i genitori ne vengono a conoscenza e così i volontari della Fondazione San Gaudenzio onlus iniziano la raccolta fondi per poter pagare le costose operazioni a cui la bimba dovrà essere sottoposta.

Fino ad oggi sono stati raccolti oltre 7.500 euro: una parte di questi soldi andrà a coprire le spese di viaggio (circa 1300 euro), mentre l'operazione, grazie alla disponibilità del Bambin Gesù, sarà gratuita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento