Rapina lampo in banca a Trecate: bottino da 90mila euro

In due hanno colpito alla filiale della banca popolare di Milano e sono fuggiti

Foto di repertorio

É durato pochi minuti l'assalto in una banca di Trecate avvenuto martedì 17 aprile, che ha portato però ad un bottino consistente. 

 Intorno alle 12.30 due uomini sono entrati nella filiale della banca popolare di Milano in via Gramsci. Con il volto coperto da un cappellino e i guanti per non lasciare impronte, hanno intimato agli impiegati di aprire la cassaforte, dopo essersi fatti consegnare tutti i cellulari. Hanno fatto capire di essere armati, ma non hanno estratto nè pistole nè coltelli. Dopo aver svuotato i soldi contenuti nella cassaforte i due si sono dileguati a piedi, confondendosi tra la gente che camminava per le vie del centro in pausa pranzo. É probabile che un complice li stesse aspettando con un'auto per la fuga.

Una volta fuggiti i rapinatori l'allarme è stato immediato: i carabinieri e la polizia locale hanno subito istitutito posti di blocco in uscita dalla città, ma senza nessun risultato. Secondo le prime stime i due sono riusciti a portare via circa 90 mila euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento