rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Novara, aggredisce ciclista e gli ruba la bici: arrestato dai carabinieri

A finire in manette, un 32enne, accusato di rapina e lesioni personali

Prendi a pugni un ciclista e gli ruba la bici e i cellulari. E' successo nella notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 ottobre in corso Risorgimento a Novara.

L'uomo, un 32enne di origine tunisina, è stato arrestato dai carabinieri per rapina e lesioni personali.

La dinamica

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'arma, il 32enne ha prima fermato con una scusa il ciclista, un uomo di 45 anni, e poi lo ha colpito al volto con due pugni. A questo punto gli ha rubato la bicicletta, i 2 telefoni cellulari e gli auricolari del 45enne.

Dopo essere stato rapinato, la vittima ha attirato l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri che stava passando da corso Risorgimento, e ha raccontato quando accaduto ai militari, che si sono messi subito sulle tracce del ladro. Una volta individuato, il 32enne ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato bloccato e arrestato.

Il 45enne, vittima della rapina,è stato invece portato al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore, dove gli sono stati riscontrati un trauma cranico non commotivo e un trauma facciale con frattura delle ossa nasali, per una prognosi di 30 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, aggredisce ciclista e gli ruba la bici: arrestato dai carabinieri

NovaraToday è in caricamento