rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Novara, minacciano e rapinano una donna in corso Risorgimento

I due, un uomo e una donna, sono stati fermati dalla polizia locale

Minacciano e rapinano una donna in corso Risorgimento, ma vengono subito fermati dalla polizia locale.

É successo nella serata di domenica 27 novembre intorno alle 22, quando una donna, che stava tornando a casa a piedi dopo l'orario di lavoro come badante in casa di una famiglia che abita nella zona, è stata fermata per strada da una ragazza. La giovane, dopo aver chiamato la donna, con un coltello le ha tagliato la borsa, ferendola lievemente, per poi scappare salendo a bordo di un'auto, inseguita dalla vittima. 

In quel momento stava passando una pattuglia della polizia locale, che si è accorta di quello che stava succedendo. Gli agenti hanno fermato l'auto: a bordo due pregiudicati sui 30 anni, italiani, residenti fuori provincia. La ragazza è stata condotta al carcere di Vercelli, il compagno alla casa circondariale di Novara. Dalle prime indagini è emerso che nello stesso giorno altre rapine simili si erano registrate nella zona di Borgosesia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, minacciano e rapinano una donna in corso Risorgimento

NovaraToday è in caricamento