rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Rapina con pestaggio in centro a Novara: tre persone arrestate

Padre e figlio, insieme ad un altro ragazzo di 20 anni, hanno inseguito e picchiato un 20enne per rapinarlo

Hanno rapinato e picchiato un ragazzo in centro a Novara e sono stati arrestati.                                                                                                                                        

La polizia di Novara, nella mattinata del 25 giugno, ha eseguito tre misure cautelari per O. M. A., 46 anni, O.M., 22 anni, padre e figlio, e C. A. 21 anni: i tre sono accusati di rapina e lesioni personali aggravate. Secondo le ricostruzioni della polizia, nella notte del 12 marzo di quest'anno, avrebbero picchiato e derubato un 20enne in centro a Novara.

Il giovane ha raccontato nella sua denuncia che si trovava in piazza Martiri, intorno all'1.30, quando è stato urtato da un gruppo di ragazzi: ne è nata una discussione, durante la quale la vittima ha subito un pugno al volto. Il 20enne ha poi cercato di allontanarsi verso le poste centrali, ma è stato inseguito e fatto cadere. Il pestaggio è continuato e al ragazzo è stato tolto il giubbotto, in cui aveva il portafogli con 500 euro, la felpa e la maglietta: il 20enne è riuscito di nuovo ad allontanarsi e ha cercato di chiedere aiuto con il telefono, ma è stato raggiunto in via XX Settembre, colpito ancora e minacciato con un coltello.

Alla fine il giovane è stato soccorso dal personale del 118, che lo ha accompagnato al pronto soccorso, dove sono state riscontrate numerose ecchimosi e abrasioni e la frattura di alcune costole. I tre aggressori, dopo lunghe e complesse indagini, sono stati identificati: per due di loro il gip ha emesso il provvedimento dell'obbligo di dimora e obbligo di firma, mentre il terzo si trova agli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con pestaggio in centro a Novara: tre persone arrestate

NovaraToday è in caricamento