rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Sacro Cuore / Via Giuseppe Argenti

Rapina in via Argenti, fermato ed espulso il responsabile

E' successo domenica sera, poco dopo le 20,30. La vittima, una donna di 66 anni, è stata minacciata con un taglierino e ha consegnato al ladro 30 euro e alcuni gioielli

Rapina ai danni di una donna domenica sera a Novara.

E' successo in via Argenti, intorno alle 20,30 del 2 giugno: la donna, 66 anni, è stata avvicinata da un giovane straniero, a bordo di una bicicletta, mentre stava per salire sulla sua auto. L'uomo, che indossava un cappellino ed occhiali scuri,dopo averle puntato un taglierino alla gola si è fatto consegnare la somma di 30 euro, una collana e un anello in oro.

La vittima non ha per fortuna riportato lesioni, e una volta arrivata a casa ha contattato il 112, riferendo quanto accaduto, ma non sporgendo formale denuncia.

Nelle ore seguenti, i militari dell'Arma hanno fermato in corso Trieste il responsabile del furto, riconosciuto grazie alla descrizione fornita dalla donna: si tratta di un giovane del 1985 originario del Marocco e domiciliato in Trecate. Il 28enne era inoltre in possesso della somma di 30 euro, negli stessi tagli segnalati dalla vittima. Da un successivo controllo è risultato che sul giovane pendeva un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

La donna non ha voluto andareavanti nella identificazione. Pertanto, non potendo procedere al riconoscimento del malfattore, il giovane è stato sottoposto a fermo per identificazione e poi espulso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in via Argenti, fermato ed espulso il responsabile

NovaraToday è in caricamento