rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca San Martino / Largo Don Giovanni Minzoni

Novara, rapina in strada: due aggressori fermati dalla vittima, il terzo rintracciato grazie al telefono rubato

La vittima e un conoscente sono riusciti a fermare due rapinatori

In tre rapinano un ragazzo per strada, ma per loro finisce male.

É successo nella serata di martedì 27 aprile in largo Don Minzoni a Novara: intorno alle 22 tre giovani residenti in città, tutti tra i 18 e i 24 anni, hanno rapinato un ragazzo di origine afghana. La vittima, insieme ad un conoscente che passava in strada, ha fermato due dei tre rapinatori e li ha trattenuti fino all'arrivo delle volanti della Questura di Novara, che sono intervenute in pochi minuti.

Gli agenti hanno chiesto informazioni sul terzo rapinatore, che era fuggito con lo smartphone della vittima: grazie all'applicazione "Trova il mio iPhone" la polizia è riuscita a rintracciare la terza persona coinvolta. Il telefono rubato è stato ritrovato in un'aiuola all'ingresso del condominio dove abitava il rapinatore.

I tre sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata: alla convalida dell'arresto il Gip ha disposto per uno dei tre, con numerosi precedenti di polizia, gli arresti domiciliari e poi la detenzione in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, rapina in strada: due aggressori fermati dalla vittima, il terzo rintracciato grazie al telefono rubato

NovaraToday è in caricamento