rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Novara, aggrediscono un anziano e gli portano via la pensione appena ritirata: arrestati

L'episodio risale allo scorso 2 maggio. A finire in manette due uomini, accusati di concorso in rapina aggravata e lesioni personali aggravate

Hanno aggredito e rapinao un anziano, derubandolo della pensione appena ritirata.

E' successo a Novara lo scorso 2 maggio: dopo un mese di indagini, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile li hanno arrestati ieri, martedì 14 giugno, con l'accusa di concorso in rapina aggravata e lesioni personali aggravete, in esecuzione di un?ordinanza di custodia cautelare.

A finire in manette sono due uomini, di 50 e 23 anni, entrambi domiciliati a Milano. I due sono stati rintracciati nella loro abitazione dove, durante le perquisizioni effettuate dai militari dell'Arma, è stata trovata e sequestrata anche una modica quantità di hashish. Dopo le formalità di rito, per il 50enne è stata disposta la custodia cautelare in carcere, presso la casa circondariale di San Vittore, mentre il 23enne è stato posto agli arresti domiciliari.

La rapina

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la vittima, un uomo di 85 anni, dopo aver prelevato 1.200 euro dall'ufficio postale di viale Manzoni a Novara, è stato pedinato e avvicinato con una scusa due uomini, che lo hanno poi aggredito e gli hanno portato via il denaro appena prelevato, per poi darsi alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno raccolto tutti gli elementi, ascoltando anche i testimoni, e dopo poco più di un mese di indagini sono riusciti a identificare i due uomini.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, aggrediscono un anziano e gli portano via la pensione appena ritirata: arrestati

NovaraToday è in caricamento